Home

ERGOPAL, la 1° Pinza in Palladio

La nuova pinza brevettata e certificata Ergopal può essere utilizzata con tutte le saldatrici endorali in commercio.
La pinza Ergopal è maneggevole ed ergonomica, grazie al suo design innovativo, ed ha una struttura interamente realizzata in PPS (polifenilensolfuro), materiale plastico leggero e ad altissima resistenza. La pinza sfrutta inoltre il brevetto per l'utilizzo di terminali in palladio puro, del tutto atossico, invece che in rame, che può risultare citotossico e dannoso per il paziente, come dimostrano gli studi di prossima pubblicazione realizzati in collaborazione con la Nobil Bio Ricerche.
Il passaggio di corrente avviene nel rame e nel palladio, non nell'acciaio come accade in tutte le pinze presenti sul mercato, e questo ottimizza notevolmente lo smaltimento della corrente e consente l'utilizzo della pinza a potenze più basse a parità di risultato.
La nuova pinza Ergopal è inoltre dotata di un innovativo sistema di sgancio rapido dei cordoni, che ne facilita la detersione e la sterilizzazione in autoclave.

 

 

 

Impianti Bifasici

La 3P ImplaFavourite presenta il nuovo impianto Cono-in a forma troncoconica a spire progressive, indicato soprattutto per il carico immediato grazie alla sua ottima stabilità primaria.
Il particolare trattamento Biotech ad acidi progressivi fornisce al Cono-in una superficie assolutamente priva di residui di lavorazione.
Cono-in è il primo impianto su cui si possono montare monconi a connessione conometrica con e senza vite passante, con un'unica piattaforma protesica per tutti i diametri. Ha inoltre i requisiti di gold standard definiti da innumerevoli pubblicazioni scientifiche, in termini di scarico delle forze all'interno dell'impianto (platform switching) e di assoluto sigillo batterico (conometria pura).
Grazie alla sua precisione micrometrica e alle lavorazioni altamente innovative, Cono-in è in grado di soddisfare tutte le situazioni cliniche.

 

Impianti Monofasici

Gli impianti delle linee Favourite Active, Oring e Sinus sono impianti monoblocco con la parte endossea troncoconica e la parte emergente a conicità variabile in base ai diametri. Quest'ultima, grazie ad un particolare trattamento del titanio che ne ottimizza l'aderenza gengivale, appare di colore giallo per evitare la translucenza sottogengivale.

Gli impianti sono di lunghezza variabile dai 6 ai 18 mm e hanno un diametro che va dai 2,5 ai 9 mm.
Per soddisfare qualsiasi esigenza clinica, anche gli impianti delle linee Favourite Active, Oring e Sinus vengono trattati con il metodo Biotech ad acidi progressivi, che restituisce una superficie assolutamente priva di residui di lavorazione, condizione indispensabile per una rapida osteointegrazione.
Una casistica di oltre 5.000 impianti con follow up a oltre 5 anni senza la barra di stabilizzazione elettrosolidarizzata ne documenta l'affidabilità nel tempo.